Prima di installare una vasca da idromassaggio controlli da fare



Se avete intenzione di cambiare la vasca tradizionale con quella da idromassaggio sappiate che ci sono prima da fare dei piccoli controlli. Nulla di particolarmente impegnativo, ma può essere utile dare un’occhiata al posto dove andremo ad installarla. Una volta individuato l’angolo o la zona del nostro bagno verifichiamo che:
-l’impianto idrico sia compatibile con la vasca da idromassaggio. Gli attacchi della vecchia rubinetteria infatti potrebbero non essere compatibili con quelli della nuova vasca idromassaggio. Se così fosse vanno sostituiti.
-a volte serve l’intervento dell’ elettricista nell’ installazione della vasca idromassaggio poichè è alimentata da un motore. E’ quindi necessaria una presa con messa a terra e un interruttore di sicurezza da collocare nel punto indicato nella scheda tecnica del produttore. Per evitare di effettuare nuove tracce a muro dove alloggiare cavi elettrici della nuova presa spaccando quindi il rivestimento del bagno chiediamo all’elettricista se riesce a collegarsi all’impianto elettrico del locale attiguo. E ricordiamo: rivolgiamoci solo a elettricisti abilitati iscritti presso la Camera di Commercio, gli unici in grado di rilasciare la dichiarazione di conformità alla legge relativa alla correttezza della posa in opera e alle modifiche apportate all’impianto elettrico.
-assicuriamoci che l’impianto elettrico regga il “carico” elettrico anche della vasca idromassaggio una volta in funzione. Di solito non ci sono problemi, basta spengere qualche utenza elettrica per non sovrapporre il consumo.
-ci sia un’adeguata pressione dell’ acqua dove installeremo la vasca da idromassaggio. Anche in questo caso problemi non ce ne sono, l’unico inconveniente in caso di bassa pressione è che impiegheremo molto tempo per riempire la vasca.
-ci sia un pochino di spazio dove è prevista l’apertura del pannello della vasca da idromassaggio, in caso di guasto del motore si potrà quindi operare. Non va quindi installata a filo muro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *