Vasche Idromassaggio da Esterno, consigli, quale acquistare


Le vasche idromassaggio da esterno rappresentano il sogno di tutti coloro che hanno un pezzo di giardino da poter sfruttare. Sono belle, si possono utilizzare in coppia o con più persone e con qualche accorgimento possiamo godercele anche nei mesi più freddi. Di seguito troverete dei consigli sulla migliore vasca da idromassaggio da esterno, comprare quella che fa per voi, adatta alle vostre esigenze.

Partiamo subito da una notizia che appare scontata ma non lo è: le vasche idromassaggio da esterno pesano tanto. Quelle da due persone stanno sugli 800 chili mentre quelle per 5-6 persone superano abbondantemente 1,5 tonnellate, quindi 1500 chili. Ovviamente il peso è soprattutto dovuto all’ acqua, quando contengono 1000-1500 litri la massa si sente. A questo dobbiamo aggiugere il peso della vasca a secco che può raggiungere anche 500 chili.
Volevamo parlare di questo aspetto perchè molti pensano di poter utilizzare vasche idromassaggio da esterni all’ interno di un appartamento. Verificate che il pavimento possa reggere un peso del genere.

Per questo motivo le vasche da idromassaggio quando sono installate esternamente hanno bisogno di una base d’appoggio ad hoc. La base deve essere piana e resistente, molte volte vengono realizzate delle solette in calcestruzzo. Lasciate anche un po’ di respiro intorno alla vasca, faciliterà l’accesso ai pannelli della vasca per la manutenzione.


C’è ovviamente bisogno di un attacco della corrente elettrica. Non basterà una semplice presa per due motivi: umidità e acqua che si possono accumulare e carico elettrico elevato. Insomma l’elettricista è d’obbligo. Verificate anche che il vostro impianto elettrico supporti un carico del genere , il consumo energetico di una vasca idromassaggio quando è in funzione con getti e riscaldamento acqua può tranquillamente oltrepassare 1000watt.

Ci sono infine una serie di altri accessori utili che andranno comprarti per la vostra vasca idromassaggio da esterno e, quando non sono inclusi nel prezzo, sono:
-copertura rigida o morbida per la vasca
-ozonizzatore o ozonatore; serve per depurare l’acqua senza dover utilizzare cloro. Il vantaggio è di non aver a che fare con l’odore tipico dell’ acqua delle piscine “clorizzate” e di non usare prodotti chimici
-gradini per l’accesso alla vasca
-impianto audio per la musica
-telecomando per l’accensione e spengimento dei getti d’aria a distanza della vasca idromassaggio
-luci per la cromoterapia

I prezzi delle vasche idromassaggio da esterno partono dai 1000-1500 euro per le più piccole da 2 persone ai 5-6 mila euro per quelle da 5-6 persone. Tutto però dipende dal modello, dalla casa costruttrice e dalle caratteristiche della vasca.

12 commenti

  • Pingback: Piscine e Vasche Idromassaggio esterne per ville e case, i consigli | Vasche Idromassaggio

  • Buongiorno, volendo installare una vasca da idromassaggio su un terrazzo di un appartamento, come si deve procedere per valutare quanto peso può essere sopportato dal pavimento?
    Grazie

  • secondo la normativa vigente 400kg a mq, quindi devi distribuire questo peso per la dimensione occupata dalla vasca, io mi terrei comunque entro pesi minori per mq

  • Buongiorno, io posseggo già un idromassaggio jacuzzi da esterno e non interrato. Vorrei però sapere se posso mettere nell’acqua oltre naturalmente all’ossigeno e antialga per conservarla, anche qualche essenza profumata o sali (tipo i comuni sali da bagno). Non è che per caso coi sali si corrode qualche parte dell’impianto del ricircolo?
    Grazie per una risposta.

  • mmh…i sali da bagno profumati, le essenze dovrebbero essere ok, sempre che non facciano molta schiuma. Controlla i filtri dopo l’uso, controlli che non abbiano lasciato molti residui

  • Pingback: Minipiscine fuori terra e interrate, Prezzi e Consigli | Vasche Idromassaggio

  • Vorrei installare una vasca da idromassaggio sul terrazzo di copertura di una villetta bifamiliare a due piani. L’edificio ha due appartamenti di uguale superficie, disposti uno per piano. Il terrazzo è di mia proprietà e si trova al di sopra dell’appartamento che sta al primo piano e che è di mia proprietà.(Al piano terra c’è l’appartamento di mio cognato).
    Il terrazzo è calpestabile e ha, su tutti i 4 lati, un parapetto alto 85 cm. Vorrei sapere se, oltre ai controlli tecnici e strutturali, occorrono specifiche autorizzazioni comunali o simili.

  • Nessuna specifica o autorizzazione comunale, si tratta probabilmente di lavoro edilizio quindi gli installatori faranno una Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) in Comune.

  • salve volevo chiedere se mi sapreste indicare che tipo di minipiscine idromassaggio dovrei acquistare per un uso pubblico. e quali potrebbero essere i costi minimi per due piscine da 4 posti ciascuna. grazie per il vostro tempo

  • dipende cosa intendi per piscine. Se le vuoi interrate i costi salgono , devi metterci anche lo scavo, per quelle fuori terra i prezzi sono var i trai 4000 e 10000 mila euro a seconda della marca, del modello e degli optional

  • Salve , vorrei informazioni sul consumo e sull’ assorbimento delle vasche idromassaggio da esterno
    Dato che per la mia attività ho intenzione di installare 2 vasche idromassaggio per esterni , mi chiedevo di quanto deve essere la capacità del mio contatore in kw .
    Dato che funzioneranno per almeno 10 ore al giorno mi chiedevo quanto mi consuma all’ ora in termini di costo.

    Grazie in anticipo
    Ciao

  • Dipende dalla grandezza delle vasche, cerca sul libretto di istruzioni l’assorbimento e moltiplicalo per due.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *