La temperatura giusta per un bagno nella vasca da idromassaggio


Nella vita di tutti i giorni andiamo di fretta e per far presto ci concediamo solitamente una doccia. E’ più pratica, rapida, il tutto può durare anche 5 minuti, ma il bagno nelle vasche da idromassaggio ha un valore aggiunto: permette di prendersi cura della pelle, ci restituisce energia e rilassa allontanando lo stress quotidiano.
Il bagno nell’idromassaggio dunque rappresenta un’occasione preziosa per migliorare la qualità della pelle e della salute in generale. Ci vogliono però regole e qualche accorgimento.

La temperatura giusta per il nostro bagno nella vasca idromassaggio:
l’acqua deve essere calda al punto giusto. Se vogliamo essere precisi e siamo muniti di un termometro, l’acqua dovrà essere tra i 37 ed i 38 gradi. Meglio 38 perchè durante il bagno tende comunque a raffreddarsi, a meno che non disponiate di un idromassaggio Jacuzzi che possiede un sistema di mantenimento del calore dell’ acqua.
In ogni caso l’acqua troppo calda accellera il rilassamento cutaneo e abbassa la pressione, fredda sarebbe poco piacevole e andrebbe a discapito del rilassamento psicologico e muscolare.


Se dunque il bagno deve rappresentare un momento di relax e di antistress ben venga quindi una temperatura che si avvicini a quella corporea che, a gusto personale, induca ad un piacevole relax.

Durata di un bagno nelle vasche da idromassaggio:
non superate i 20 minuti, oltre questi tempi il bagno inizia a non essere d’aiuto e affatica la pelle e gli organi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *